Messaggi

32 Azioni pratiche per compiacere lo Spirito Santo in questi 21 giorni del Digiuno di Daniele

25 de Settembre 2019

32 Azioni pratiche per compiacere lo Spirito Santo in questi 21 giorni del Digiuno di Daniele

32 Azioni

1. Chiedere perdono (riconciliarsi con qualcuno che è offeso o hai offeso):

Matteo 5.23-24
Se dunque tu stai per offrire la tua offerta sull’altare e lì ti ricordi che tuo fratello ha qualcosa contro di te, lascia lì la tua offerta davanti all’altare, e va’ prima a riconciliarti con tuo fratello; poi vieni a offrire la tua offerta.

2. Evangelizzare qualcuno:

Luca 14.23
Il signore disse al servo: “Va’ fuori per le strade e lungo le siepi e costringili a entrare, affinché la mia casa sia piena.

3. Visite (ospedale, carcere, associazioni, case, orfanotrofio):

Deuteronomio 10.18
che fa giustizia all’orfano e alla vedova, che ama lo straniero e gli dà pane e vestito.

4. Fare qualcosa in chiesa che non sei abituato a fare (partecipare in un gruppo, pulire la chiesa, dare una testimonianza durante la riunione, fare parte del Punto di Preghiera):

Giovanni 2:17
E i suoi discepoli si ricordarono che sta scritto:
«Lo zelo per la tua casa mi consuma».

5. Dare da mangiare a qualcuno (partecipa all’iniziativa degli Angeli della Notte, dedica un po’ del tuo tempo a questo):

Atti 20:35
In ogni cosa vi ho mostrato che bisogna venire in aiuto ai deboli lavorando così, e ricordarsi delle parole del Signore Gesù, il quale disse egli stesso: “Vi è più gioia nel dare che nel ricevere”».

6. Porta in chiesa un allontanato (cercare una persona allontanata e portarla in chiesa, lottare perché questa ritorni):

Atti 14:15
«Uomini, perché fate queste cose? Anche noi siamo esseri umani come voi; e vi predichiamo che da queste vanità vi convertiate al Dio vivente, che ha fatto il cielo, la terra, il mare e tutte le cose che sono in essi.

7. Essere battezzati:

Marco 16:16Chi avrà creduto e sarà stato battezzato sarà salvato; ma chi non avrà creduto sarà condannato.

8. Porta un depresso nella riunione di venerdì e accompagnala nel suo processo di liberazione.

Salmi 30:3 O SIGNORE, tu hai fatto risalir l’anima mia dal soggiorno dei morti,
tu m’hai ridato la vita perché io non scendessi nella tomba.

9. Pregare, cercare (di notte con lo scopo di ricevere il Battesimo o Rinnovo nello Spirito Santo, Cercare con sincerità)

Salmi 14:2
Il SIGNORE ha guardato dal cielo i figli degli uomini,
per vedere se vi è una persona intelligente,
che ricerchi Dio.

Precedente

21 Settembre

Il prossimo

Guarda cosa ho trovato


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.